Home  › Welfare e anagrafe

Il servizio sanitario nazionale non può rivalersi sul danneggiante ma agire per «colpa» extracontrattuale

di Giampaolo Piagnerelli

Nel caso di cure mediche e prestazioni sanitarie rese dal Servizio sanitario nazionale in favore del danneggiato (e assicurato) da fatto illecito altrui all'Ente non compete alcuna azione surrogatoria o di rivalsa mancando a tal proposito proprio i presupposti di legge. Responsabilità extracontrattuale Tuttavia – si legge nella sentenza della Corte di cassazione n. 24289/2017 depositata ieri – per recuperare i costi delle prestazioni rese in favore del danneggiato il Servizio sanitario nazionale può agire per responsabilità extracontrattuale nei confronti ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?