Home  › Welfare e anagrafe

Danno erariale se l'acquisizione del consenso informato del paziente è irregolare

di Giuseppe Nucci

La rilevanza del consenso informato - che trova conferma nella giurisprudenza della Corte di cassazione secondo la quale da una sua deficitaria formulazione il paziente risulterebbe leso nei propri diritti inviolabili – è tale che, ove la sua violazione determini in concreto il risarcimento di danni biologici, deve ritenersi sussistente un danno erariale.È questo il principio affermato dalla sentenza n. 221/2017 della Corte dei Conti, sezione per la Toscana. L’intervento chirurgico Un’Azienda ospedaliera universitaria, a seguito di accordo transattivo, liquidava ad ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?