Home  › Welfare e anagrafe

Garanzia Giovani: rinviata l'entrata in vigore dello standard tecnico «Tipo contratti»

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il Welfare segnala che per quanto riguarda «Garanzia Giovani» c'è stato l'annullamento - anche se solo parziale - dei nuovi standard tecnici.

Il rinvio della tabella «Tipo contratti»
Il ministero del Lavoro ha diramato la notizia del rinvio con la nota 30 novembre 2015 n. 6022 in cui si precisa che sono annullati tutti gli aggiornamenti relativi alla tabella «Tipo contratti». Si chiarisce così a Regioni e Comuni che non entreranno in vigore mercoledì prossimo come era stato annunciato i nuovi standard tecnici, ma viene annunciato che è in corso l'invio della documentazione tecnica opportunamente aggiornata.
Si precisa, inoltre, che la documentazione tecnica relativa alla tabella «Tipo contratti» verrà inviata, unitamente a quella relativa al prospetto informativo dei disabili, con una comunicazione ad hoc per programmare l'entrata in vigore il 20 gennaio 2016.

Il varo degli standard a novembre
A novembre il Welfare aveva indicato la data del 9 dicembre 2015 come entrata in vigore dei nuovi standard della piattaforma «Garanzia Giovani» attraverso la nota 20 novembre 2015 n. 5843. La Direzione generale dei sistemi informativi, dell'innovazione tecnologica e della comunicazione del Ministero aveva comunicato anche le fasi operative dell'entrata in vigore dei nuovi standard relativi alle Comunicazioni Obbligatorie e al funzionamento della piattaforma tecnologica, informando che alla data dell'entrata in vigore è prevista l'interruzione del Nodo Coordinamento Nazionale sui servizi di cooperazione applicativi in modo da permetterne l'aggiornamento. Le Regioni sono comunque invitate ad eseguire nella stessa fascia oraria gli aggiornamenti sui nodi regionali, in modo tale da garantire il corretto funzionamento della cooperazione applicativa su tutto il territorio nazionale.
Veniva anche annunciata la contemporanea trasmissione della relativa documentazione tecnica ora parzialmente rinviata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA