Home  › Welfare e anagrafe

Le imprese chiedono più fondi integrativi e «universalismo selettivo»

di Roberto Turno

Basta con l'inganno di un universalismo di facciata e di equità solo formale. In sanità si deve ripartire da un universalismo selettivo e «realmente esigibile». Dove i più poveri e i malati abbiano tutto gratis. E chi non lo è, in "forme e quantità" che spetta allo Stato definire a seconda delle condizioni economiche, dovrà partecipare alle spese sanitarie per tutte le prestazioni. Ma col paracadute dei Fondi sanitari integrativi frutto della contrattazione collettiva, in grado di intercettare ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?