Home  › Welfare e anagrafe

Allo studente mal valutato basta l'interesse morale per proporre ricorso

di Tiziana Krasna

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Essere valutato correttamente al termine del corso di studi è interesse morale dello studente e quindi legittima il suo ricorso contro il giudizio ottenuto all'esame di maturità.Così la prima sezione del Tar Friuli Venezia Giulia nella sentenza 22 aprile 2015, n. 187, che ribadisce la tutela dell’interesse puramente morale oltre a quello materiale (si veda anche la sentenza n. 1626/2015 del Consiglio di Stato, sezione V). Il principio di diritto Nella nostra società, ha chiosato infatti il Tribunale amministrativo friuliano, l’esame ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?