Home  › Welfare e anagrafe

Per il cittadino Ue "allontanato" vale la causa di non procedibilità prevista per lo straniero espulso

di Giulia Laddaga

L’improcedibilità atipica di cui all’articolo 13, comma 3-quater, del Dlgs 286/1998, in forza del rinvio operato dall’articolo 20-bis, comma 1, del Dlgs 30/2007, come novellato dal Dlgs 32/2008, è applicabile al cittadino dell’Unione europea, sottoposto a procedimento penale per reato diverso da quelli previsti dall’articolo 380 del codice di procedura penale, nel solo caso di avvenuta uscita dello stesso dal territorio nazionale, in esecuzione di provvedimento di allontanamento emesso nei suoi confronti ex articolo 20, comma 1, del ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?