Home  › Welfare e anagrafe

Stranieri espulsi: l'interesse generale alla sicurezza va bilanciato con quello del singolo alla vita familiare

di Giulia Laddaga

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Ai fini dell'applicazione della misura di sicurezza dell'espulsione dello straniero ai sensi dell'articolo 86 del Dpr 309/2009 (Testo unico stupefacenti) vanno verificate le condizioni di vita individuale, familiare e sociale quale criterio di valutazione della capacità a delinquere (ex articolo 133, secondo comma, n. 4 cp), per un bilanciamento tra interesse generale alla sicurezza sociale ed interesse del singolo alla vita familiare. A stabilirlo è stata la Cassazione penale con la pronuncia n. 50379 del 2 dicembre 2014. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?