Home  › Territorio e sicurezza

Appartamento abusivamente occupato, l'ordinanza di sgombero va motivata con ragioni di igiene o sicurezza pubblica

di Daniela Dattola

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'ordinanza con cui il Comune dispone lo sgombero di un appartamento abusivamente occupato e modificato, per essere legittima, dev'essere emessa in presenza di ragioni di sicurezza, ordine pubblico, igiene o giustizia e sempre nell'esclusivo interesse della comunità. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sezione I penale, sentenza n. 54496/2017. Il fatto Il ricorrente dimorava in un appartamento di proprietà del Comune e aveva proceduto abusivamente all'esecuzione di alcune opere di modifica del medesimo, ricevendo così dall'Ente proprietario un'ordinanza di sgombero ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?