Home  › Territorio e sicurezza

Il proprietario del sito contaminato non ha l’obbligo legale di bonifica se non è individuato il responsabile dell'inquinamento

di Alessandro Valerio De Silva Vitolo

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il Testo unico in materia ambientale – Dlgs n. 152/2006, all’articolo 250, individua in capo al Comune e, in caso di sua inerzia, in capo alla Regione, l’obbligo di procedere alla bonifica, messa in sicurezza e ripristino ambientale dei siti contaminati, nell’ipotesi in cui non ne assuma l’iniziativa o non sia individuabile il responsabile dell’inquinamento; in mancanza dell’individuazione del responsabile dell’inquinamento o al di fuori di un obbligo giuridico, legale o negoziale, a bonificare, nessun soggetto può essere ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?