Home  › Territorio e sicurezza

Autovelox, il verbale deve motivare la mancata contestazione immediata

di Antonio Capitano

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Per l'accertamento di violazioni delle norme sui limiti di velocità, compiute con apparecchiature di controllo (autovelox), nell'ipotesi in cui esse consentono la rilevazione dell'illecito solo in tempo successivo, ovvero, dopo che il veicolo sia già a distanza dal posto di accertamento, è illegittimo un verbale che non contiene alcun riferimento alle circostanze impeditive della contestazione immediata. Così ha stabilito la Corte di cassazione, VI Sezione civile, con l'ordinanza n. 25030/2017. La vicenda Un Comune ha richiesto la cassazione di una sentenza ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?