Home  › Territorio e sicurezza

É sempre reato il trasporto senza autorizzazione di rifiuti propri non pericolosi

di Daniela Dattola

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'imprenditore che trasporta i propri rifiuti non pericolosi con mezzi propri, anche solo occasionalmente, commette il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata punita dall'articolo 256 del Codice dell'ambiente. In tali fattispecie, infatti, l'imprenditore, pur non essendo tenuto ad iscriversi obbligatoriamente nell'albo nazionale dei gestori ambientali, deve necessariamente rivolgersi ad imprese esercenti servizi di smaltimento regolarmente autorizzate, iscritte nel predetto albo.Così ha deciso la Corte di cassazione, sezione III penale, con la sentenza n. 44438/2017. L'albo nazionale ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?