Home  › Territorio e sicurezza

Pubblici esercizi, niente autorizzazione di pubblica sicurezza per la musica occasionale

di Alberto Ceste

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Se la somministrazione di bevande è attività prevalente di un esercizio commerciale rispetto all'intrattenimento musicale occasionale offerto al pubblico non è necessaria alcuna autorizzazione, che è invece necessaria se l'attività ha carattere imprenditoriale (e in particolare quella prevista dall'articolo 68, comma 1, del Tulps). Del tutto irrilevante, poi, è la presenza nel locale di una palla stroboscopica, poiché non è condizione sufficiente per trasformare un intrattenimento musicale in danzante.Lo ha stabilito il Tribunale amministrativo regionale per la Toscana, sezione ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?