Home  › Territorio e sicurezza

Reperti archeologici, premio solo per il ritrovamento fortuito denunciato entro ventiquattro ore

di Daniela Dattola

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

È legittimo il provvedimento di rigetto dell'istanza volta ad ottenere il premio di rinvenimento archeologico quando mancano le due condizioni essenziali: il ritrovamento fortuito del bene e il rispetto del termine perentorio di ventiquattro ore dalla scoperta per la denuncia mediante consegna del bene alle Autorità competenti. Tale termine non può essere fatto decorrere dal momento dell'avvenuta conoscenza del carattere culturale dell'oggetto di cui si è già in possesso da tempo. Così il Tar per la Calabria - ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?