Home  › Territorio e sicurezza

Lo scarico nel terreno delle acque reflue dell'autolavaggio è reato ambientale

di Francesco Machina Grifeo

Le acque reflue non ricollegabili al metabolismo umano o non provenienti dalla attività domestica hanno carattere industriale, per cui il relativo sversamento sul terreno integra un reato ambientale. Sulla base di questo principio la Corte di cassazione, sentenza 6 dicembre 2016 n. 51889, ha confermato la condanna alle pena di mille euro di ammenda per il rappresentante di una società di autolavaggio che scaricava al suolo le acque sporche. I fatti Durante un controllo da parte del personale Arpac era infatti ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?