osservatorio anci-ifel

Sicurezza urbana, Decaro: «Decreto presto in Cdm, facciamo nostro l'auspicio del ministro Alfano»

a cura della redazione Anci

«Accogliamo con soddisfazione e fiducia le parole del ministro dell'Interno Angelino Alfano, e facciamo nostro il suo auspicio: il provvedimento sulla sicurezza urbana arrivi finalmente in Consiglio dei ministri, in modo che si possa procedere celermente alla sua definitiva approvazione». Lo afferma Antonio Decaro, presidente dell'Anci e sindaco di Bari.

«Si tratta di un provvedimento concordato da diversi mesi con il Viminale, che trova la piena condivisione da parte dei Comuni e dei sindaci. Un insieme di misure necessarie e urgenti – prosegue Decaro – per garantire la sicurezza nelle nostre città attraverso mezzi più efficaci, semplificazione normativa, valorizzazione delle polizie locali e con un ruolo finalmente definito dei sindaci. Quello che da tempo chiediamo di approvare – conclude il presidente dell'Anci – è una legge che finalmente dia agli amministratori locali gli strumenti normativi adeguati per prevenire e combattere sul nascere tanti fenomeni di illegalità e di degrado urbano e per intervenire con politiche e azioni che possano influire positivamente sulla percezione d'insicurezza dei cittadini, fenomeno che spesso incide negativamente sulla qualità della vita nelle città. Auspico infine, che il Governo scelga il percorso più rapido per l'approvazione del disegno di legge».


© RIPRODUZIONE RISERVATA