Home  › Territorio e sicurezza

Piattaforme petrolifere, la Pa non è obbligata a intervenire per rischi ipotetici e potenziali all'ambiente

di Mauro Calabrese

La Pubblica amministrazione non è obbligata, in base al principio di precauzione sancito dall’articolo 191 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea, ad attivarsi  in ogni caso per scongiurare un ipotetico e potenziale rischio di danno grave per la salute umana, animale o vegetale, ovvero per la protezione dell'ambiente, in assenza di comprovate basi tecnico-scientifiche o di dati oggettivi, come nel caso di attività di prospezione ed estrazione di idrocarburi in mare, quando la tutela dell’ambiente sia già stata presa ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?