Home  › Territorio e sicurezza

Deposito incontrollato di rifiuti, piogge e temporali non escludono il reato ambientale

di Mauro Calabrese

Il responsabile del reato di deposito incontrollato di rifiuti, non può invocare a propria discolpa l’inconsueta intensità di piogge e temporali, per non aver adottato le cautele necessarie a evitare lo spandimento nel terreno, in quanto il caso fortuito o la forza maggiore previsti dal Codice penale richiedono l’eccezionalità della situazione di fatto e la sua assoluta imprevedibilità. La decisione Così ha statuito la Corte di Cassazione, sezione III penale, con la sentenza 16 giugno 2016, n.25028, stabilendo che pioggia e ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?