Home  › Territorio e sicurezza

Bene confiscato alla criminalità organizzata, l'ordinanza di sgombero è atto dovuto

di Giovanni La Banca

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L’adozione dell’ordinanza di sgombero costituisce, per l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, atto dovuto. Così ha affermato il Consiglio di Stato, Sezione III, con la sentenza del 16 giugno 2016 n. 2682. Il fatto L’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata disponeva lo sfratto dall’immobile occupato sine titulo, trattandosi di immobile confiscato dal Tribunale Ordinario, Sezione per l’applicazione di misure di prevenzione. La disposizione normativa Ai sensi ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?