Home  › Territorio e sicurezza

Inquinamento acustico, i Comuni possono vietare la musica ai bar troppo rumorosi

di Mauro Calabrese

Nel rispetto della normativa sull'inquinamento acustico i Comuni possono regolamentare l'attività degli esercizi commerciali aperti al pubblico (bar, trattorie, birrerie, sale giochi, discoteche) imponendo ai gestori di vigilare sul comportamento rumoroso dei propri frequentatori, di adottare tutte le misure idonee a limitare il disturbo della quiete pubblica e privata. Le violazioni accertate dalle Forze di polizia possono essere sanzionate con il divieto di diffondere musica all'interno dei locali. Il caso Il Tar Veneto,sezione III, con la sentenza ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?