Home  › Territorio e sicurezza

Il sindaco non può vietare la preghiera islamica in un capannone industriale

di Mauro Calabrese

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

In assenza di opere edilizie o di altre trasformazioni rilevanti, il Sindaco non può sanzionare il mutamento d’uso di un capannone industriale, quale legittima facoltà di godimento riconosciuta al proprietario o al conduttore, vietandone l’uso come luogo di promozione culturale e di preghiera per la religione islamica, in assenza di oggettive ripercussioni sul «carico urbanistico della zona». Il caso deciso Respingendo definitivamente il ricorso proposto da un Comune veneto, il Consiglio di Stato, sezione V, con la sentenza 3 maggio 2016, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?