Home  › Territorio e sicurezza

Per il conferimento di rifiuti speciali si paga anche il «disagio ambientale»

di Mauro Calabrese

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

È legittimo gravare le operazioni di conferimento e smaltimento in discarica dei rifiuti speciali, anche non pericolosi, di un aumento del corrispettivo tariffario diretto a indennizzare la riduzione dello spazio residuo e della potenzialità di ricevimento della discarica, causa di «disagio ambientale» per i Comuni serviti. Lo ha chiarito il Consiglio di Stato, sezione V con la sentenza 21 aprile 2016 n. 1591, respingendo il ricorso presentato da una ditta di smaltimento di rifiuti e confermando la legittimità ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?