Home  › Territorio e sicurezza

Il sindaco non può requisire una casa per destinarla agli sfrattati

di Gianni Trovati

Un sindaco ha requisito un appartamento privato per destinarlo a una famiglia sfrattata per morosità, imponendole di versare alla proprietaria la somma mensile di 220 euro. La proprietaria dell' appartamento ha impugnato davanti al Tar il decreto di requisizione, ed i giudici (Tar Campania - Salerno, sezione II, n. 1779/2015) hanno accolto il ricorso ed annullato il provvedimento. Le motivazioni Il provvedimento del sindaco si basava sull' articolo 7 dell'antica legge del 1865, n. 2248, allegato E, che stabiliva la possibilità ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?