Home  › Territorio e sicurezza

La Pa non può imporre al proprietario incolpevole il risanamento di un sito inquinato

di Mauro Calabrese

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il verbale emesso dalla Conferenza di Servizi nei confronti del proprietario di un complesso immobiliare situato all’interno di un’area di bonifica di interesse nazionale, che impone qualsiasi operazione di recupero, risanamento o bonifica, come la presentazione del piano di caratterizzazione, è illegittimo se egli non è responsabile, nemmeno in minima parte, dell’inquinamento rilevato. Il Consiglio di Stato Così ha ritenuto il Consiglio di Stato, Sezione VI, con la Sentenza n. 3544 del 16 luglio 2015, con la quale ha accolto l’appello ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?