Home  › Territorio e sicurezza

Somministrazione di alimenti e bevande, il questore può sospendere la licenza a causa di disordini

di Lorenzo Camarda

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

A tutela degli interessi pubblici primari, quali la sicurezza e l'ordine pubblico, il questore ha ampio potere discrezionale che prevale su ogni altro interesse dei privati. Ne discende che la sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande, svolta all'interno di un pubblico esercizio, sia legittima purché motivata. E' quanto si ricava dalla sentenza del Tar Toscana, Sezione II, del 1° giugno 2015, n. 843, che si colloca nell'alveo della giurisprudenza del Consiglio di Stato. Il caso ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?