Home  › Sviluppo e innovazione

Per la Regione il tatuatore può essere equiparato all'estetista

di Pippo Sciscioli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Non è illegittima perché, al contrario, è osservante del principio comunitario di ragionevolezza dell'attività amministrativa la deliberazione con la quale una Regione equipara l'attività e il profilo professionale di tatuatore, attualmente privo di una disciplina legislativa nazionale organica, a quella di estetista e di acconciatore, che al contrario sono regolate dalla legge 1/1990 e dalla legge 174/2005, entrambe modificate prima dal Dlgs 59/2012 e poi dal Dlgs 147/2012. Aspetti peculiari Non può costituire un criterio discriminante il fatto che, nell'ambito ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?