Home  › Sviluppo e innovazione

Pay Tv, in caso di recesso anticipato del consumatore rimborsabili solo i costi del gestore

di Massimiliano Atelli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Al consumatore che recede anticipatamente da un contratto di Pay Tv non si possono addebitare altro che i costi davvero sostenuti. In caso contrario, l’operatore è esposto all’azione dell’Agcom. Da questo punto di vista, ha puntualizzato la Sezione III del Consiglio di Stato, con la sentenza 16 ottobre 2015, n. 4773, il comma 4 dell’articolo 1 della legge n. 40 del 2007 (decreto Bersani) ha assegnato all’Agcom il potere/dovere di vigilare sulla corretta applicazione delle disposizioni in questione e ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?