Home  › Sviluppo e innovazione

La notifica del ricorso via Pec senza autorizzazione preventiva è «errore scusabile»

di Stefano Di Falco

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Con l'ordinanza n. 1016/2015, il Tar Veneto rimette in termini il ricorrente che ha notificato l'atto introduttivo via Pec in assenza di preventiva autorizzazione giudiziale, ritenendo che i contrasti giurisprudenziali in materia rendano giustificabile l'errore sull'impiego della modalità telematica, in uso corrente nel processo civile, ma non ancora implementata in quello amministrativo. L'origine del problema La questione origina dal disposto dell'articolo 39, comma 2, del Codice del processo amministrativo, che per le notifiche degli atti del processo ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?