Home  › Personale

Entro il 4 settembre i suggerimenti all'Agid sulle postazioni dei dipendenti disabili

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Prosegue la consultazione pubblica lanciata dall'Agenzia per l'Italia digitale sulle specifiche tecniche per le postazioni di lavoro dei dipendenti con disabilità: l'invio dei suggerimenti deve essere effettuato entro la scadenza del 4 settembre 2015.

L'obiettivo dell'Agid
L'Agenzia per l'Italia Digitale scrive le Specifiche tecniche sull'hardware, il software e le tecnologie assistive delle postazioni di lavoro a disposizione del dipendente con disabilità, in modo da fornire indicazioni a datori di lavoro pubblici e privati, rispetto all'identificazione della strumentazione e delle tecnologie più idonee allo svolgimento dei compiti assegnati ai dipendenti con disabilità.
Gli spunti emersi contribuiranno nelle settimane successive a definire il documento che verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.
Le istruzioni per partecipare alla consultazione sono disponibili alla pagina Specifiche tecniche su hardware, software e tecnologie sulle postazioni di lavoro.

Le specifiche tecniche
Le specifiche tecniche intendono fornire indicazioni e linee di indirizzo ai datori di lavoro, pubblici e privati, finalizzate ad agevolare l'identificazione della strumentazione e delle tecnologie assistive più idonee per lo svolgimento dei compiti a cui il dipendente con disabilità è assegnato.
Il documento sulle specifiche è stato condiviso con i principali attori (amministrazioni, enti, associazioni) impegnati sul tema dell'accessibilità e viene ora posto in consultazione pubblica al fine di recepire ulteriori osservazioni e commenti.
Per inviare on line i commenti all'Introduzione, alla Nota metodologia e all'Allegato B delle Specifiche tecniche, è possibile consultare la pagina web dedicata sul sito dell'Agid.
I commenti su tutto il documento delle Specifiche tecniche possono anche essere inviati tramite la casella di posta accessibilita@agid.gov.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA