Home  › Sviluppo e innovazione

Demanio, oltre 80 terreni agricoli in vendita o affitto per 1,5 milioni

di Daniela Casciola

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Sono oltre 80 i terreni agricoli o a vocazione agricola dello Stato in Puglia, Basilicata, Toscana, Umbria e Veneto che l'agenzia del Demanio ha messo in vendita o locazione nell'ambito del progetto Terrevive, per un valore complessivo di vendita di oltre 1,5 milioni di euro. L'Agenzia fa il punto sull'iniziativa, promossa dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali per favorire il ricambio generazionale e rilanciare l'imprenditoria agricola grazie al diritto di prelazione ai giovani imprenditori agricoli (si veda anche l'articolo pubblicato sul Quotidiano degli enti locali e Pa del 2 marzo 2015).

Il quadro delle Regioni
In particolare, in Puglia e Basilicata l'avviso d'asta riguarda 24 lotti di terreno in vendita e 15 lotti in locazione per un periodo di 15 anni. Tutti gli interessati dovranno presentare le proprie offerte entro il 21 settembre 2015 per i terreni in vendita, ed entro il 15 settembre 2015 per i terreni in locazione.
In Veneto, invece, l'Agenzia mette sul mercato in vendita 28 lotti di terreno, per i quali è possibile presentare le offerte entro il 22 settembre 2015.
Sono 11, invece, i lotti in vendita in Toscana e Umbria, mentre per 4 appezzamenti di terreno è prevista la locazione per un periodo di 15 anni. I soggetti interessati potranno presentare le offerte entro il 7 settembre 2015.

Procedure di gara
I terreni in vendita in tutte le regioni hanno ognuno un valore inferiore a 100mila euro.
La procedura di alienazione e locazione è effettuata per singoli lotti e si svolgerà interamente ed esclusivamente attraverso la piattaforma telematica "Italian Public Real Estate" (https://italianpublicrealestate.agenziademanio.it/web/login.html).
Tutti i soggetti interessati dovranno inviare la propria offerta, che dovrà avere un valore pari o in aumento rispetto al prezzo base di vendita/canone annuo di locazione a base di gara, via web. Le Commissioni di gara appositamente costituite procederanno ad aprile ed esaminare in via telematica i plichi digitali, e tutti i soggetti connessi al portale potranno visualizzare in tempo reale i video con l'esito delle aggiudicazioni provvisorie. Ogni lotto verrà aggiudicato all'offerta più alta rispetto al prezzo base d'asta/al canone di locazione base d'asta tenendo conto che i giovani imprenditori agricoli avranno il diritto alla prelazione per i terreni liberi.
Tutti i dettagli sul bando possono essere consultati direttamente sul sito www.agenziademanio.it nella sezione dedicata al progetto TERREVIVE.


© RIPRODUZIONE RISERVATA