Home  › Servizi pubblici

La fideiussione non evita la condanna per il ricevitore che versa in ritardo le tasse riscosse

di Andrea Alberto Moramarco

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Commette il reato di peculato il titolare della ricevitoria Lottomatica che si appropri delle somme riscosse per il pagamento delle tasse automobilistiche, destinando l'importo non versato al soddisfacimento di esigenze private. Inoltre, ai fini della configurabilità del reato previsto dall'articolo 314 Codice penale, a nulla rileva che sia stata stipulata una fideiussione a prima richiesta che consente comunque all'erario di ottenere subito le somme non versate. Questo è quanto emerge dalla sentenza n. 52729 della Cassazione, depositata ieri. I fatti Protagonista ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?