Home  › Servizi pubblici

La mini-partecipazione non libera il Comune dagli obblighi di controllo sulle compensazioni

di Michele Nico

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'esigua quota di partecipazione al capitale della società non dispensa il Comune dall'obbligo di verificare i presupposti giuridici e contabili di eventuali operazioni di compensazione tra debiti e crediti, né dal compito di valutare attentamente le future scelte di governance della partecipata.Secondo la delibera n. 502/2017 della Corte dei conti, sezione Veneto, questo principio assume valenza prioritaria nel caso in cui la società pubblica risulti esposta a una pesante situazione debitoria cui corrispondono i crediti vantati dagli enti soci, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?