Home  › Servizi pubblici

Distributori automatici, valore della concessione non sul ristorno ma sul fatturato

di Antonio Capitano

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il valore della concessione (del servizio di ristoro a mezzo distributori automatici e semiautomatici di alimenti e bevande) non può essere computato con riferimento al cosiddetto ristorno e cioè al costo della concessione, che è un elemento del tutto eventuale, ma deve essere calcolato sulla base del fatturato generato dal consumo dei prodotti da parte degli utenti del servizio di distribuzione automatica. Questo in sintesi il principio espresso dal Consiglio di Stato con la sentenza n. 4343/2016riformando la sentenza ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?