Home  › Servizi pubblici

In house illegittimo se manca una motivazione valida

di Guido Befani

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

È da ritenersi illegittima la scelta discrezionale di un affidamento diretto alla società in house basata su determinazioni aprioristiche e che non forniscono alcuna specifica ragione dell’opzione esercitata che tenga conto in chiave comparativa di tutti gli interessi pubblici e privati coinvolti nell’operazione. È quanto afferma il Tar Lombardia, Milano, Sezione III, con la sentenza 3 ottobre 2016, n. 1781. L’approfondimento Nella sentenza in commento il Tar Milano ha affrontato il problema del puntuale onere motivazionale incombente sulla Pa che intenda ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?