Home  › Servizi pubblici

Alle Regioni il ruolo chiave nella gestione degli esuberi

di Gianni Trovati

La gestione del personale che si rivelerà "di troppo" alla luce dell'obbligo di sfoltire la rete delle partecipate pubbliche è lo snodo più delicato della riforma, e ha già una data obiettivo: il 30 giugno del 2018. Dopo quella scadenza, le società potranno ricominciare ad assumere secondo le procedure ordinarie, senza più l'obbligo di dover pescare dagli elenchi degli esuberi tranne che per quel che riguarda profili professionali specifici e assenti fra le "eccedenze". La data, insieme alle modifiche ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?