Home  › Servizi pubblici

Per la dismissione delle partecipate «contra legem» l'ultima parola spetta all'assemblea

di Federica Caponi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

L'ente locale che ha deliberato la dismissione di una partecipata senza essere riuscito a vendere le quote, ha diritto a essere liquidato dalla società, ma la decisione deve essere discussa dall'assemblea della società, che dovrà adottare misure idonee a garantirne l'attuazione.Il legislatore ha disciplinato una forma di liquidazione peculiare rispetto ai presupposti stabiliti nel Codice civile per il recesso, introducendo un'ipotesi speciale valida solo per le società partecipate da enti pubblici, disciplinata dal comma 569 della legge 147/2013, ulteriore ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?