Home  › Servizi pubblici

L'atto amministrativo richiamato per relationem deve essere "disponibile"

di Giovanni La Banca

L'art. 3 della legge 241/1990, consente l'uso della motivazione per relationem, con riferimento ad altri atti dell'Amministrazione, che devono essere comunque indicati e resi disponibili. Questa disponibilità dell'atto va intesa nel senso che all'interessato deve essere consentito di prenderne visione, di richiederne e ottenerne copia in base alla normativa sul diritto di accesso ai documenti amministrativi e di chiederne la produzione in giudizio, senza che vi sia alcun obbligo di riportare integralmente o unire l’atto richiamato al provvedimento finale (Consiglio ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?