Home  › Servizi pubblici

L'uso privato occasionale della macchina di servizio non costituisce peculato

di Federico Gavioli

Non c'è reato di peculato nel caso in cui i massimi dirigenti di una azienda sanitaria abbiano utilizzato, in una sola occasione, l'auto di servizio con autista per affari personali. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con la sentenza 6 novembre 2014 n. 46061. Il fatto La vicenda vede coinvolti un commissario straordinario di un'azienda ospedaliera e il direttore sanitario; ai due dirigenti pubblici era stato contestato, in concorso fra loro, il delitto di peculato per avere ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?