Home  › Servizi pubblici

Società, obbligo di ricognizione rinviato ma con sanzioni più severe

di Michele Nico

In caso di mancata dismissione della partecipazione non consentita, viene prevista la sua "cessazione", con successiva liquidazione in denaro del valore della quota al socio cessato – a cura della società interessata – entro i successivi 12 mesi

L'abrogazione dell'articolo 14, comma 32, del Dl 78/2010 disposta con l'articolo 1, comma 561, della Legge di Stabilità 2014, segna indubbiamente la fine di un'epoca, durante la quale il legislatore – ancorché senza riuscire nell'impresa – non ha esitato a incidere sull'autonomia ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?