Home  › Servizi pubblici

Illegittima la revoca della gara per generiche difficoltà finanziarie

di Michele Nico

È facoltà della Pubblica amministrazione, nel corso della procedura di selezione del contraente, non dare luogo all'aggiudicazione della gara, ma tale decisione può essere assunta soltanto in presenza di specifiche ragioni di pubblico interesse, che devono essere puntualmente indicate nel relativo provvedimento assunto dall'Ente in sede di autotutela.Da ciò deriva che la stazione appaltante non può dunque limitarsi a evocare generiche difficoltà finanziarie per giustificare, dopo l'aggiudicazione provvisoria, l'annullamento o la revoca della gara in corso.Sono questi i principi ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?