Home  › Personale

Sul patto generazionale nel pubblico impiego la competenza è dello Stato

di Andrea Alberto Moramarco

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Sono incostituzionali le norme regionali che prevedono l'istituto del «patto generazionale» nel pubblico impiego, ovvero quel meccanismo che, per favorire il ricambio generazionale tra i dipendenti pubblici, consente di ridurre l'orario di lavoro per i lavoratori vicini alla pensione, fermo restando il versamento da parte dell'Amministrazione di appartenenza dei contributi di previdenza e quiescenza riferiti al rapporto di lavoro a tempo pieno. L’istituto, infatti, rientra nella materia della previdenza sociale che è di esclusiva competenza statale. È quanto ha ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?