Home  › Personale

Concussione all’impiegato che pretende denaro per una tangente

di Federico Gavioli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Con la sentenza n. 53334/2017, la Corte di cassazioneha affermato che il dipendente pubblico che prima fa ostruzionismo e poi pretende dei soldi per una pratica, risponde del reato di concussione e non di induzione indebita. Il caso Con una sentenza emessa nell'ottobre 2016, la Corte di appello ha confermato la pronuncia dal Tribunale, dichiarando colpevole di vari episodi di concussione, commessi tra il 2011 e il 2012, il funzionario di un ente locale.I fatti riguardano tutti condotte ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?