Home  › Personale

Concussione all’impiegato che pretende denaro per una tangente

di Federico Gavioli

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Con la sentenza n.53334, del 23 novembre 2017, la Corte di Cassazione ha affermato che il dipendente pubblico che prima fa ostruzionismo e poi pretende dei soldi per una pratica, risponde del reato di concussione e non di induzione indebita. Il caso Con sentenza emessa nell'ottobre 2016, la Corte di appello ha confermato la sentenza pronunciata dal Tribunale, dichiarando colpevole di due episodi di concussione e di tre episodi di tentata concussione, commessi tra il 2011 ed il 2012, e, ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?