Home  › Personale

Niente demansionamento se i nuovi compiti sono «equivalenti» secondo i contrattio colettivi

di Giovanni La Banca

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Contrariamente a quanto avviene nell’impiego privato, nel pubblico impiego è sufficiente che le nuove mansioni rientrino, in astratto, tra quelle considerate equivalenti nell'ambito della classificazione professionale prevista dai contratti collettivi. È quanto afferma il Tar Marche, con la sentenza del 21 settembre 2017, n. 720. La vicenda storica Un dipendente dalla Polizia di Stato, in occasione del mutamento di incarico da capo ufficio verbali a capo ufficio automezzi, affermava di aver subito un demansionamento, atteso che sarebbero mutate in pejus le ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?