Home  › Personale

Recuperi diretti sul dipendente delle somme per la progressione «sbagliata»

di Gianluca Bertagna

Un errore nella corresponsione delle progressioni orizzontali, va recuperato direttamente sui dipendenti e non con una riduzione del fondo del salario accessorio degli anni successivi. È questa la principale conclusione della deliberazione n. 249/2017 della Corte dei conti della Lombardia che esamina il caso di un Comune che, accortosi di avere inquadrato fin dal 2008 un dipendente in uno “scalino economico” superiore, intende operare il recupero delle somme indebite sullo stesso lavoratore e non con riduzioni sul fondo del ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?