Home  › Personale

Danno erariale per l'assegnazione di posizioni di «alta professionalità» senza delibera con criteri e compensi

di Giuseppe Nucci

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Costituisce danno erariale l’assegnazione di posizioni di «alta professionalità» se la Giunta comunale non ha istituito (o ha provveduto a istituire successivamente) tali posizioni all'interno dell'organigramma del Comune determinandone, altresì, i compensi.È questo il principio affermato dalla sentenza dell’11 settembre 2017 della Corte dei conti Lazio n. 241. L’assegnazione dell’alta professionalità Il Segretario generale di un Comune, con propria determinazione, aveva assegnato al Capo della segreteria tecnica del Sindaco, benché privo dei prescritti requisiti, la posizione di «alta professionalità» – con ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?