Home  › Personale

È corruzione propria anche se il pubblico ufficiale non ha preventivamente pattuito il vantaggio

di Paola Rossi

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Il patto tra corruttore e corrotto non deve essere per forza preventivo, così come la dazione di un’utilità al pubblico ufficiale, affinché si realizzi il reato di corruzione propria, previsto dall’articolo 319 del Codice penale. La forma più grave di corruzione può sussistere anche se gli atti adottati non sono contrari ai doveri d’ufficio. Così la Corte di cassazione, con la sentenza n. 35940/2017 depositata ieri, ha ampiamente accolto il ricorso del procuratore contro il tribunale, che ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?