Home  › Personale

I dubbi di enti e amministrazioni pubbliche in materia di incarichi dirigenziali

Risposte a cura dell'Aran (*)

Ad un dipendente della categoria D del Ccnl per il personale non dirigente del comparto Regioni e autonomie locali, è stato conferito un incarico dirigenziale, ai sensi dell’articolo 19, comma 6, del Dlgs n. 165/2001, con conseguente collocamento in aspettativa per la durata dello stesso. Nell’espletamento dell’incarico il dipendente è rimasto assente dal sevizio per malattia per 8 mesi. Cessato l’incarico dirigenziale e cessato il periodo di aspettativa, il dipendente è stato di nuovo reinquadrato nella categoria D; pertanto a ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?