Home  › Personale

Diffamazione su facebook dell’impiegata comunale, non è diritto di critica se non sono indicati i fatti

di Alberto Ceste

Q
E
L Esclusivo per Quotidiano Enti Locali & PA

Chi offende la reputazione di un'impiegata comunale non citandola esplicitamente, ma alludendo ad essa in modo inequivocabile, affermando in manifesti affissi nella pubblica via e su post di facebook che ha agevolato il proprio fratello nella fornitura di poltrone al Comune in cui presta servizio, senza l'espletamento di una gara preventiva e ad un prezzo più elevato rispetto ad altre offerte del mercato altrettanto valide, risponde del reato di diffamazione pluriaggravata prevista dall'articolo 595 comma 3 del codice penale. ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?