Home  › Personale

I dubbi di enti e amministrazioni pubbliche in materia di retribuzione in mobilità

Risposte a cura dell'Aran (*)

Un dipendente di un ente si è trasferito per mobilità presso altro ente con decorrenza 13 febbraio 2017. L’ente di appartenenza ha corrisposto la retribuzione per 10/26. L’ente di destinazione ha calcolato, invece, 14/26, dal 13 al 28 febbraio. In tal modo il dipendente ha ricevuto una retribuzione inferiore a quella spettante per l’intero mese lavorato. Quale ente, allora, deve pagare i due giorni mancanti? (Comparto Regioni e autonomie locali) Si tratta di una problematica del tutto peculiare che trova ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?