Home  › Personale

Organismi di valutazione, previdenza complementare, incarichi esterni e banca dati posizioni assicurative

di Gianluca Bertagna

La rubrica settimanale con le indicazioni sintetiche delle novità normative e applicative intervenute in tema di gestione del personale nelle pubbliche amministrazioni.

Oiv: proroga fase transitoria per iscrizione nell'elenco nazionale
Anche dopo le recenti modifiche al Dlgs 150/2009 per opera del Dlgs 74/2017, le amministrazioni pubbliche continuano a individuare l'Organismo indipendente di valutazione ai sensi dell'articolo 14 della Riforma Brunetta. Tale norma, si ricorda, non è di immediata applicazione per gli enti locali che possono continuare a tenere in vita i Nuclei di valutazione. In caso di Oiv, però, la nomina deve avvenire “pescando” dall'elenco nazionale tenuto presso il dipartimento della Funzione pubblica, il quale ha comunicato che con il Dm 20 giugno 2017 (in corso di registrazione) è stato prorogato al 30 settembre 2017 il termine entro il quale non è richiesto il requisito dei sei mesi di iscrizione nell'elenco nazionale di cui all'articolo 7, comma 3, del Dm 2 dicembre 2016, per i componenti degli Oiv.

Previdenza complementare: novità dei fondi Perseo e Sirio
Con comunicazione dell’8 giugno 2017, il Direttore generale del fondo Perseo – Siriofornisce le nuove disposizioni in materia di adesione al fondo pensione complementare dei lavoratori della Pa e della Sanità. Nella nota vengono, dunque, illustrate tutte le novità introdotte riguardanti:
- le informazioni sulla forma pensionistica, sulle prestazioni pensionistiche e le altre prestazioni in fase di accumulo e sulle opzioni di investimento offerte;
- le informazioni sintetiche sulle prestazioni pensionistiche complementari e le altre prestazioni in fase di accumulo;
- la rappresentazione dei costi per gli aderenti.

Incarico esterno per attività d'ufficio ordinarie
La Corte dei conti, sezione giurisdizionale per la Basilicata, con la sentenza n. 62/2017, ha verificato il giudizio di responsabilità erariale nei confronti di alcuni amministratori comunali, i quali avevano affidato un appalto di prestazione di servizi, in favore di una società, finalizzato alla «ricognizione di eventuali risorse finanziarie non impositive, a disposizione dell'ente ed ancora inutilizzate, e alla individuazione di nuove risorse economiche e finanziarie», incaricandola senza previa pubblicazione del bando di gara. Di fatto con tale attività era stato “mascherato” lo svolgimento di normali compiti di ufficio, trattandosi di un incarico non qualificato da alcun contenuto di alta professionalità e, quindi, riconducibile a una normale funzione istituzionale agevolmente esigibile dal personale dell'ente. Rispondono pertanto di danno erariale i componenti della giunta comunale in quanto tali attività si sarebbero potute svolgere con il personale dell'ente, ritenendo la Corte che la delibera sia stata adottata in violazione dei principi di economicità, efficienza, efficacia e ragionevolezza, sanciti dall'articolo 1 della legge 241/1990 e dal Dlgs 165/2001 e posti a fondamento del buon andamento della Pa, di cui all'articolo 97 della Costituzione. A parere della Sezione, peraltro, non vi erano, in ogni caso, i presupposti per l'affidamento all'esterno delle attività, considerato che:
- quanto alla presenza di tratti di particolare complessità o specialità della prestazione, la stessa si era tradotta in una mera contabilizzazione dei mutui non utilizzati;
- quanto all’inidoneità del personale interno, era emerso che iniziative di identico tenore e contenuto erano state con successo intraprese dal personale del Comune, «a conferma del fatto che …da soli si poteva!...».

Banca dati posizioni assicurative dei dipendenti pubblici
L'Inps, con la circolare n. 101/2017, ha fornito le istruzioni operative in merito al consolidamento della banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici, con particolare riferimento alle lavorazioni del Lotto4 e passaggio in SIN2 delle posizioni degli iscritti alla Cassa Stato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA