Home  › Personale

L’amministratore giudiziario non è un dipendente pubblico

di Daniela Casciola

L'amministratore giudiziario non può essere inquadrato in un rapporto di pubblico impiego. È un ausiliario del magistrato, selezionato tra soggetti con particolari competenze tecnico-professionali e iscritti in un apposito albo. L'importante precisazione arriva dalla Cassazione, con la sentenza n. 28644, depositata ieri, impegnata a decidere su un caso di sostituzione. Il caso Il ricorso era stato presentato da un amministratore giudiziario contro il provvedimento di sostituzione che lo rimuoveva dall'incarico. L'uomo aveva in un primo momento rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico ...


Quotidiano Enti Locali & PA – Il Sole 24 Ore

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Enti Locali & PA è il nuovo giornale online dedicato ai protagonisti delle Autonomie locali e della Pubblica amministrazione.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito quattro settimane di consultazione gratuita*

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?